Un po' di polacco... giusto per orientarsi, salutare e trovare l'uscita!
Andarmangiando Cibo, viaggi, racconti
17627
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17627,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,columns-4,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Un po’ di polacco… giusto per orientarsi

Il polacco è una lingua indoeuropea, appartenente alle lingue slave occidentali.

Costituisce la prima lingua per circa 45.000.000 di persone ed è parlato, oltre che in Polonia, in diversi stati, tra i quali Brasile, Israele e Stati Uniti.

Fanno parte dell’alfabeto polacco 8 vocali e 35 consonanti, quest’ultime divise in dure e molli (palatali).

Nella lingua polacca non vi sono articoli, mentre vi sono due numeri grammaticali (singolare e plurale). Al singolare ci sono tre generi (maschile, femminile e neutro), mentre al plurale la distinzione è tra virile (persone maschili) e non-virile (altre persone, animali e oggetti). Ci sono sette casi: nominativo, accusativo, vocativo, locativo, dativo, genitivo, strumentale; tre tempi verbali (presente, futuro e passato) e tre modi (indicativo, imperativo e condizionale). I verbi infine possono essere perfettivi o imperfettivi, indicare cioè un’azione compiuta o in fase di svolgimento o ripetuta nel tempo.

Insomma imparare il polacco non è esattamente una passeggiata, ma a noi bastano poche parole, giusto per salutare e trovare l’uscita!

  • buongiorno → dzień dobry → jien dobre
  • arrivederci → do widzenia → do wizzenia
  • sì → tak
  • no → nie
  • per favore/prego → proszę → proscia
  • grazie → dziękuję → jienkuia
  • mi scusi/mi dispiace → przepraszam → prsheprashiam
  • entrata → wejście → veis cia
  • uscita → wyjście → va i scia
  • informazioni → informacja → informa zia
  • aperto → otwarte → otvarte
  • chiuso → zamknięte → zamcnienta
  • vietato → wzbroniony → zabronione
  • toilette → toalety → toalete

Powodzenia!




Categoria
Francesca, Polonia, Viaggi
Tag
Imparare il polacco, Io parlo polacco, Parlare polacco, Polacco per sopravvivere, Un po' di polacco
Nessun commento

Scrivi un commento