Torta di carote e yogurt. Una torta leggera e buona anche d'estate
Andarmangiando Cibo, viaggi, racconti
17657
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17657,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,columns-4,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Torta di carote e yogurt

D’estate si accende il forno il meno possibile. Lo si fa di primo mattino, per poi godersi la brezza dell’alba mangiando il prodotto del proprio lavoro: una torta leggera, senza burro, una torta di carote e yogurt.

Per fare la torta di carote e yogurt occorrono:

  • 400 g di carote
  • 3 uova (circa 210 g)
  • 180 g di zucchero
  • un baccello di vaniglia
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di farina di mandorle
  • una bustina di lievito per dolci
  • 125 g di yogurt bianco intero

Procedimento

Lavate e pelate le carote, poi grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Dovreste ottenere circa 250 g di polpa.

Montate le uova intere con lo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso di colore chiaro.

Nel frattempo incidete il baccello di vaniglia con un coltello e ‘grattate’ le pareti per recuperarne la polpa.

Setacciate la farina 00, quella di mandorle e il lievito.

Quando il composto di uova e zucchero sarà montato al punto giusto, aromatizzatelo con i semi di vaniglia e poi cominciate ad aggiungere un cucchiaio alla volta le polveri setacciate.

Aggiungete infine lo yogurt facendo attenzione a non smontare l’impasto.

Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, aggiungete le carote.

Versate l’impasto in una tortiera diametro 22 precedentemente imburrata e infarinata.

Cuocete la torta di carote e yogurt in forno già caldo a 180° per 45’/50′.

Prima di sfornarla definitivamente fate la prova cottura con uno stuzzicadente: se lo stecchino esce dalla torta asciutto e pulito la torta è pronta.

Prima di sformarla lasciate raffreddare la torta.

Accompagnate con una tazza di te, o con un bicchiere di te freddo, e un buon libro… che volete di più?

‘Mi raccomando, statte accorti a quelli che non si illudono manco un poco, a mamma: meglio chi sogna e ci rimane male quando si sveglia, di quelli che, per non soffrire, non sognano più e buonanotte.’

Realizzazione e fotografie di Jessica Valentini




Categoria
Dolci, Jessica, Ricette
Tag
Dolci, Jessica, Jessica Valentini, Ricette, Torta di carote e yogurt
Nessun commento

Scrivi un commento