Una girandola bianca, una ciambella con albumi e yogurt
Andarmangiando Cibo, viaggi, racconti
17395
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17395,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,columns-4,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Girandola bianca – Ciambella con albumi e yogurt

Questa girandola bianca è stata una vera sorpresa!

Avete presente quando qualcuno vi consiglia un libro da leggere di un genere da voi non particolarmente amato e, diffidenti, vi approcciate al libro senza entusiasmo, per poi divorare letteralmente le pagine una ad una tanto vi è piaciuto?

Ecco, questo è quello che mi è successo con questa torta.

Volevo provare anche il mio nuovo stampo in silicone comprato, in virtù del prezzo conveniente, al Lidl ed imitazione dei bellissimi ed indistruttibili, ancorché costosissimi, stampi Nordic Ware (di cui peraltro possiedo due forme), così mi sono cimentata in questa “prova”.

La ricetta me l’ha passata un’amica virtuale con cui condivido alcune passioni, ma vi ho apportato alcune piccole modifiche che meglio rispecchiavano i miei gusti.

Che dire? Una meraviglia per il palato! Credevo che il sapore delle uova emergesse più di ogni altro ingrediente, e invece no; una bontà unica, che non stanca e una consistenza sorprendente e durevole. Sono sicura che vi piacerà da matti!

Se volete potete decorarla o glassarla a vostro piacimento, ma io ho preferito gustarla e presentarla al naturale.

Alla fine l’ho messa tra le mie preferite.

Girandola bianca – ciambella con albumi e yogurt, per prepararla in casa servono:

  •  400 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 ml di olio di semi
  • 280 g di zucchero semolato
  • 250 g di yogurt bianco intero
  • 250 g di albumi (di circa 6 uova)

Procedimento.

Per prima cosa, montate gli albumi a neve ben ferma con un frullino elettrico o meglio con una planetaria. Mettete da parte.

In una ciotola, miscelate farina, lievito (questi setacciati) e zucchero.

Aggiungete agli ingredienti secchi lo yogurt e l’olio e mescolate.

Infine unite gli albumi montati a neve al composto, mescolando dal basso verso l’alto, cercando di non smontare il tutto.

Dovete ottenere un impasto sodo e non liquido.

Versate in una tortiera da 26 cm, unta e infarinata o coperta di carta forno, e mettete in forno a 180° per 45/55 minuti a seconda del vostro forno, nonché delle dimensioni del vostro stampo.

Per sicurezza, per vedere se è pronta fate sempre la prova stecchino: deve uscire asciutto.

Lasciate raffreddare bene prima di sformarla.

Spolverate a piacere con zucchero a velo.

Buon dolce!

Fotografie e realizzazione di Chiara Quadrelli




Categoria
Chiara, Dolci, Ricette
Tag
Chiara Quadrelli, Ciambella agli albumi e yogurt, Dolci, Girandola bianca, Ricette
Nessun commento

Scrivi un commento