Brownies - I quadrotti di origine americana al cioccolato e nocciole
Andarmangiando Cibo, viaggi, racconti
17496
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17496,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,columns-4,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Brownies

I brownies sono dolci tipici della tradizione americana. Si tratta di ‘quadrotti’ di cioccolato e nocciole da mangiare accompagnati da panna montata o gelato alla vaniglia o, semplicemente, da soli a colazione o per merenda.

Per ottenere 25 brownies occorrono:

  • 265 g di cioccolato fondente
  • 4 uova (circa 200 g)
  • 175 g di nocciole intere spellate
  • 135 g di burro a temperatura ambiente
  • 135 g di farina 00
  • 255 g di zucchero
  • un pizzico di sale fino

Procedimento

Per preparare i brownies, spezzettate grossolanamente il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. Quando sarà quasi fuso, aggiungete il burro morbido tagliato a tocchetti.

Mescolate accuratamente fino a che cioccolato e burro non siano ben sciolti, poi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo tostate per 8 minuti le nocciole in forno statico preriscaldato a 180°. Sfornatele e lasciatele intiepidire quindi tritatele non troppo finemente e tenetele da parte.

In una terrina sbattete le uova con le fruste elettriche e unite lo zucchero. Continuate a sbattere solo fino a quando lo zucchero non si sarà ben sciolto. Unite quindi il sale e continuate a mescolare. Sempre con le fruste in azione, aggiungete a filo il composto di cioccolato e burro tiepido. Continuate a mescolare fino a quando il cioccolato non si sarà amalgamato.

Posizionate sulla ciotola un colino a maglie strette e utilizzatelo per aggiungere la farina setacciata. Utilizzate una spatola fino per amalgamarla in maniera uniforme, quindi unite le nocciole e incorporate anch’esse.

Imburrate e foderate con carta da forno una teglia rettangolare di 35X27 cm e versatevi l’impasto, livellandolo con una spatola per distribuirlo in modo uniforme.

Preriscaldate il forno e cuocete a 180° per 25 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare.

Una volta freddo, ricavate i brownies tagliando il dolce a quadrettoni.

Realizzazione e fotografie di Jessica Valentini




Categoria
Dolci, Jessica, Ricette
Tag
Brownies, Dolci, Jessica, Ricette
Nessun commento

Scrivi un commento